Se anche tu credi che un sito web debba essere “perfetto” prima di andare on line, leggi con attenzione, ci sono alcune cose da sapere.

Eviterai brutte sorprese.

Sei alla ricerca di un sito web perfetto?

Ricerca della perfezione = perdita di occasioni

Vuoi che il tuo sito web sia esemplare. Tutto deve essere al suo posto, con criterio.

Vuoi che ogni singolo elemento sfiori l’eccellenza. Ogni singolo testo va visto e rivisto più volte per trovare la forma migliore. I colori vanno variati fino a trovare la sfumatura ideale.

Ma mentre vai alla ricerca della realizzazione del sito web perfetto, il tempo passa.

I giorni diventano settimane, le settimane diventano mesi. I mesi rischiano di diventare anni. E il tuo sito ancora non vede la luce. E stai perdendo tante occasioni di business.

Ricerca della perfezione = stai trascurando qualcosa?

Hai trascorso settimane a mandare e-mail al web designer chiedendo modifiche su modifiche. Spesso senza essere mai soddisfatto al cento per cento.

Poi hai trascorso altro tempo a chiedere variazioni di colori, di font, del posizionamento dei vari elementi nella home page.

E hai completamente dimenticato i contenuti. Quando il sito ti è sembrato graficamente pronto, ti sei ricordato di non aver sufficienti contenuti da pubblicare.

Poche foto, qualcuna scattata con lo smartphone; qualche testo copiato dalla brochure aziendale e poco altro. E tutto è rimasto fermo per mesi.

Se ti sei trovato in questa situazione, sappi che sei in ottima compagnia.

Spesso abbiamo avuto a che fare con clienti che sono incappati in queste situazioni, dalle quali è possibile uscire in un unico modo:

prima i contenuti.

 

Sono i contenuti a fare la differenza fra un “sito web” ed un sito web che comunica con efficacia.

Seguendo il consiglio di realizzare il sito web partendo dai contenuti, avrai notevoli vantaggi:

  • Ridurrai i tempi di realizzazione

  • Avrai una migliore organizzazione delle informazioni 

  • Potrai ancora ricercare la perfezione quando il tuo sito sarà online 

Quindi un sito può essere anche graficamente incompleto, giusto?

Assolutamente no.
Il sito web deve essere completo in ogni sua parte: nell’organizzazione delle informazioni, nel layout grafico, nei contenuti.

Non bisogna confondere la completezza con la ricerca ossessiva di perfezionamenti che rischiano solo di far slittare a tempo indeterminato la nascita del tuo nuovo sito web.

Un sito web perfetto che non vede mai la luce è perfettamente inutile.

Chi è Giuseppe Giaquinto

Adoro la semplicità. Aiuto aziende, enti e professionisti a comunicare con efficacia sul Web. Il mio ufficio è in Solofra (AV) e collaboro con aziende in tutta Italia.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *